Conservazione e storia locale


Questo catalogo contiene circa 110.000 opere sul totale di 330.000 depositate nella sezione di conservazione

Per ricerche sull'insieme del patrimonio della sezione di Conservazione e Storia Locale è necessario consultare i cataloghi cartacei oppure il Catalogo storico digitalizzato

Il prestito a domicilio è consentito solo per le edizioni posteriori al 1951. Tutte le opere anteriori a questa data sono consultabili solo in sede.

Torna ai cataloghi


Riproduzioni: nessun tipo di materiale anteriore al 1900 puo essere riprodotto (salvo eccezioni autorizzate dai bibliotecari).
Dal 1901 le fotocopie sono consentite escludendo, come sempre, i volumi di grande formato o quelli che non sono in buon stato di conservazione.
Il nuovo limite per il prestito si applica a tutti i fondi della Sezione, inclusi i materiali conservati nel Deposito Esterno.

I materiali conservati nel Deposito Esterno non sono immediatamente disponibili. Si effettuano due prelievi settimanali.
Le richieste vanno inviate tramite modulo on-line o consegnate alla Distribuzione della Sezione di Conservazione entro le ore 17:00 del lunedì e del giovedì. Le opere saranno
disponibili rispettivamente dal martedì e dal venerdì dopo le ore 17:00.

Gli utenti e i ricercatori che hanno la necessità di visionare una consistente quantità di documenti conservati nel Deposito Esterno, hanno la possibilità di consultarli direttamente nella sede di via Mazzacurati n°11. La richiesta va fatta compilando un modulo on-line. Il richiedente sarà contattato direttamente via telefono dal personale della biblioteca per concordare le modalità di consultazione.

 

 


Realizzato con Zetesis (vers. 4.3.129) 1992-2001 H&T